WBF

 

Chi è WBF
WBF nasce nel 2003 per soddisfare l’esigenza dei soci fondatori di rendere un servizio alla Chiesa Cattolica e a tutti coloro che  fanno parte del mondo ecclesiastico. L’iniziativa è stata subito condivisa dal Gruppo FIAT (oggi FCA – Fiat Chrysler Automobiles) con la quale WBF ha siglato una convenzione che consente a FCA di essere la compagnia automobilistica leader nazionale per il Mondo Ecclesiastico. L’obbiettivo di WBF è di accompagnare il cliente, sia esso privato o rappresentante di Enti e/o Istituzioni religiosi e ecclesiastici, nella scelta dell’auto, garantendo l’applicazione delle migliori condizioni attuabili al momento dell’acquisto  o del noleggio a lungo termine di qualsiasi autovettura a marchio Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Fiat Professional, Abarth e Jeep.
La qualità dei servizi WBF
WBF, attraverso la propria rete di collaboratori altamente qualificati, dediti alla Chiesa Cattolica, opera su tutto il territorio nazionale ed è sempre disponibile a mettere al servizio del cliente gratuitamente la propria professionalità fornendo una guida sicura all’acquisto. Il servizio è completamente gratuito.
A chi si rivolge WBF
WBF PRO CHIESA CATTOLICA offre la propria esperienza e professionalità con dedizione, discrezione e gratuitamente alla Santa Sede e ai suoi dipendenti e collaboratori, a tutti i Sacerdoti, ai Religiosi, ai Consacrati Laici, alle Parrocchie, alle Diocesi, alle Comunità Cattoliche, alle Scuole e Università cattoliche, agli Ospedali/Cliniche cattolici, alle Associazioni Cattoliche, alle Ambasciate presso la Santa Sede, agli Ordini Cavallereschi, alle Istituzioni di Soccorso e Pronto Intervento.
WBF e i Concessionari
La rete qualificata WBF, con la propria competenza e professionalità, visita periodicamente i Concessionari del Gruppo FCA, illustra i metodi di approccio alla clientela del Mondo Ecclesiastico, aiutando i venditori a districarsi nella complessa realtà che lo contraddistingue. WBF dota i Concessionari di uno strumento valido e necessario per acquisire questa nicchia di mercato, per molti ancora inesplorata. Oggi il Concessionario è consapevole dei benefici che l’applicazione della convenzione FCA/WBF gli riserva e sa che il vantaggio non è solo economico, bensì che il ritorno di immagine che gliene deriva è impagabile per vincere la concorrenza dei marchi stranieri che invadono il mercato. WBF e la propria rete sono sempre a disposizione di tutti i concessionari italiani per rispondere ai loro quesiti, per dissipare ogni dubbio per accompagnarli nella vendita ad un settore così particolare.